FERRETTI HOME, da sempre si avvale della collaborazione di architetti, designer ed artisti di fama Internazionale.

Alessandro Lenarda

Venezia – Italia

Nato a Venezia nel 1939, laurea in architettura a Venezia avendo avuto la fortuna di avere come maestri: Bruno Zevi, Giancarlo De Carlo, Giuseppe Samonà, Mario De Luigi, Carlo Scarpa, Franco Albini, Ludovico Belgioioso, Ignazio Gardella. Si dedica prevalentemente all’architettura di interni e al design, con particolare attenzione alle tecnologie vetrarie. Ha esposto alla Biennale Internazionale d’Arte di Venezia nelle edizione 1964, 1966, 1970, 1972 e alla Biennale del Centenario 1995. Nel 1991 è stato selezionato per il premio “Compasso d’Oro” e nel 1994 ha avuto la segnalazione d’onore al 17° premio “Compasso d’Oro”. Alcune sue opere fanno parte da tempo del patrimonio artistico di Musei in Venezia, Altare, Monaco di Baviera, Londra, New York, Pirano, Milano e della collezione storica del Compasso D’Oro.

Ha collaborato con: Umenform, Carlo Moretti, Mario Sabot, La Murrina, Arnoldo Mondadori Editore, Zevi, Cidue, Elco Bellato, Ampatoys, Kinder Ferrero, Ceccon Bambole, Junghans, Veart, La Filigrana, Thema, Punto Luce, Orsogrill, Alucasa, Cenedese e Albarelli, Vetreria Etrusca, Nason e Moretti, Aureliano Toso, Elite Glass of Murano, Aprilia, Lux, Asfour Crystal, Azzurra, Atlantis-Crystais de Alcobaça, Antica Murrina Venezia, Fabbri Editori, Genesi International Srl, Cattelan Italia, Cristallerie Livellara, Fime di Vetro, Gruppo Treesse., Metalco Spa, Voltolin, Valdama, Selene Illuminazione, Vetreria Resanse, Stillhau, Mastrofiore.


Piet Billekens

Tilburg – Olanda

Nato nel 1966 a Tilburg, Paesi Bassi. Laureato con lode alla Design Academy di Eindhoven nel 1989. Dal 1990 responsabile di ricerca e sviluppo in Cesana, produttore di cabine doccia e di complementi per la doccia. Nel 2001 apre lo studio Foresee Design a Milano, lavorando per molte aziende in Italia e all’estero, occupandosi di industrial design e di interior design e dando supporto come design-consultant.

Premi e segnalazioni: selezione per il concorso ADI-ILPO 1990 riguardo nuove soluzioni in Poliuretano per il prodotto Panco (Cesana). Selezione per ADI-design index 2001 con Logic Active, cabina doccia multifunzione (Cesana). Selezione per ADI-design index 2003 con Halfmoon, cabina doccia (Cesana). Selezione per ADI-Design index 2003 con Billy, rubinetto per cucina (Nobili Rubinetterie). Premio Design-Plus all’ISH Francoforte 2003 con Halfmoon (Cesana). Selezione Compasso d’Oro 2004 con Halfmoon, cabina doccia (Cesana). Selezione per ADI-Design index 2004 con collezione Plus, rubinetteria bagno e cucina (Nobili Rubinetterie) e accessori bagno (Colombo Design). Premio Comfort e Design 2004 (Mostra Convegno) con collezione Plus, rubinetteria bagno e cucina (Nobili Rubinetterie) e accessori bagno (Colombo Design).


Manuel Cavicchiolo

Verbania – Italia

Laurea specialistica in Industrial Designer presso Università Politecnico di Milano, oltre 12 anni d’esperienza nell’ambito della ricerca e sviluppo. Grande sensibilità di tradurre i bisogni del committente in soluzioni progettuali attraverso concept estetici e funzionali, fino al completamento progettuale più dettagliato. Ha colaborato e collabora con aziende nel settore del bagno e degli accessori per cucina del calibro di Lagostina, Visentin docce.


Antonio Pascale

Siena – Italia

Diploma in architettura presso l’Istituto d’Arte di Siena, prosegue gli studi presso la facoltà di architettura di Firenze, i successivi studi presso l’Accademia di Belle Arti di Firenze influenzano in modo determinante l’impostazione del suo lavoro, creativo ma, anche senso della realtà. Dal 2013 è co-fondatore e coordinatore di Eetico, progetto nato con l’obiettivo di valorizzare il tessuto creativo e produttivo del territorio della provincia toscana.I progetti di Pascale comunicano il ruolo del designer, che ha il dovere di pensare e progettare, proponendo il prodotto in modo inaspettato ed inusuale. Ha seguito lo sviluppo di molti prodotti per diverse importanti aziende del comparto arredo bagno. Dal 2010 è direttore artistico e responsabile della progettazione per ceramica GALASSIA con la quale riceve importanti riconoscimenti tra cui l’IF DESIGN AWARD per il progetto lavabo-lavatoio della collezione Meg11 e viene selezionato per l’ADI DESIGN INDEX con il progetto dell’orinatoio “ERGO”.


Luca Sprugnoli

Siena – Italia

In arte LUGASH, personaggio sensibile, curioso, attento, passionale e sempre pronto ad intraprendere nuove sfide. Si diploma in architettura come designer industriale e la sua irrefrenabile voglia di progettare e sperimentare nuovi materiali, lo porta a dare avvio a varie collaborazioni, prima con gli studi di architettura e successivamente con aziende nel settore del mobile e dell’interior design. Si occupa di progettazione in ambito residenziale e industriale, i suoi progetti sono spesso caratterizzati da curve molto dolci e morbidi, che richiamano e si rispecchiano verso l’essere umano, il nucleo familiare, l’amore e l’amicizia.


Eddy Wong

Hong Kong

Da oltre 20 anni, Eddy Wong è coinvolto in importanti progetti di costruzione in tutta la regione; tra cui Hong Kong, Macao, Shanghai, Pechino e altre città della Cina continentale. Gli ambiti in cui opera lo studio attraverso i suoi uffici di Hong Kong sono diversi: dalla progettazione architettonica alla pianificazione urbana, dall’ architettura d’interni al design e design nautico. Con un gruppo di giovani ed energici talenti, una struttura di gestione compatta, flusso di lavoro efficiente, riesce a immaginare e studiare prodotti di sicuro impatto visivo ma sempre orientati all’accessibilità produttiva e a rendere un prodotto di lusso più accessibile supporto orientato al cliente.


Luis Muñoz

Caracas – Venezuela

Nasce a Caracas nel 1963, si laurea in arte nel 1988. Dopo una breve carriera come insegnate d’arte, ottiene la cattedra presso “Instituto Universitario Tecnológico Américo Vespucio” di Caracas in storia dell’arte. Poco dopo ottiene anche l’incarico di vice direttore accademico. La passione per l’arte fa si che, non solo verrà strasmessa con l’insegnamento ma soprattutto mediante creazione e studio di oggetti. Da qui si specializza nella materia da lui ritenuta più pura, il vetro. Si avvicinano ai progetti dal punto di vista della risoluzione dei problemi e lavora per progettare prodotti di lunga durata sul mercato con un occhio alla qualità, funzionalità e alto valore per l’utente.


Francesco Giannattasio

Salerno – Italia

Nasce a Salerno nel 1970 e si laurea in architettura presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II. Nel 2000 fonda l’omonimo studio che acquisterà, successivamente, l’attuale denominazione, FGA “Francesco Giannattasio Architects”, composto da un esperto team di architetti e designers. FGA si occupa sia di progettazione architettonica che di interior design, intervenendo in vari ambiti: da quello residenziale e commerciale al settore espositivo, alberghiero e agli spazi di lavoro come uffici e show rooms. Tutto ciò nel chiaro intento di abbinare all’organizzazione funzionale degli ambienti la progettazione pura degli oggetti di arredamento e la sperimentazione di nuovi materiali e soluzioni alternative.  Lo studio si occupa anche di industrial design nel campo dell’arredo e dell’illuminazione, attraverso una serie di realizzazioni per diverse aziende nel settore del ligthing (Lumencenter, Modo, Status, Twentyfourseven) e del furniture design (Altro Fuoco, Atelier Italia, Bel Air, Brothers, Conformadesign, Green, Iotti, Italartsofa, ITC ceramiche, Divina ceramiche).


Skemp Design

Siena – Italia

Skemp Design fondata nel 2010 da Marcus Homatsch, si è sempre caratterizzata dall’estrosità del fondatore e dalla visione futuristica. All’inizio si delineò la sua attività all’interno del settore dell’industrial design, interesse portato avanti grazie ad un’autentica passione per il mondo dell’arredamento. Ormai da oltre dieci anni, ha la volontà di rendere accessibile il bello. Lo studio sceglie di seguire l’intero processo di sviluppo del prodotto, accompagnando e supportando il cliente passo dopo passo; a partire dalla ricerca di mercato all’elaborazione di idee creative, alla realizzazione di prototipi, fino al supporto tecnico all’azienda per l’industrializzazione dell’oggetto. La mission di Skemp Design? Dare luce a progetti in cui la creatività presti sempre attenzione alla vendibilità e commerciabilità in larga scala del prodotto stesso.


Matteo Calonaci

Firenze – Italia

Nato a Poggibonsi (Si) nel 1984 nel cuore dell’Italia, ha imparato le tecniche del prodotto industriale da suo nonno, proprietario e designer di un’azienda di illuminazione. Ha frequentato la scuola di design del prodotto ISIA a Firenze concludendo con la laurea specialistica. Dopo la laurea ha iniziato la sua attività collaborando con varie aziende; borse da donna, oggetti tecnologici e arredamento sono i settori nel quali ha lavorato. In un’era di continuo sviluppo tecnologico, le nozioni apprese nel vecchio laboratorio di famiglia rimangono nella mente del progettista che si mescolano con le nuove tecniche di produzione per creare nuovi prodotti con solide basi costruttive. Gli piace ricordare che ogni oggetto è design quando esegue bene il compito per il quale è stato progettato.